Contattaci

Unione della Gioventù di Turchia in Svizzera: tgb.isvicre@hotmail.com

Consigliere politico nella Svizzera Italiana: Max Ay – 079/3746880 – maxarifay@gmail.com

Annunci

18 Responses to Contattaci

  1. Emanuele Avai ha detto:

    offrite servizi di traduzioni italiano-turco?
    grazie,
    emanuele avai

    +39 335 7860611

  2. Eberhard Kraft ha detto:

    Hi Emanuele
    we like to meet you on tuesday

    greetings Eberhard

  3. Boaretto Stefano ha detto:

    Gentili Signori,

    sono un ragazzo Italiano di 32 anni di Milano appassionato della Turchia;

    siccome in Italia non esiste una comunità o associazione Turca, vorrei sapere quando voi vi radunate o quantomeno se organizzate delle manifetsazione in Canton Ticino;

    mi piacerebbe molto prenderne parte

    Vi ringrazio

    Cordiali saluti

    Boaretto Stefano

  4. Piero Incagliati ha detto:

    Cari amici,

    sono il direttore di . Se avete notizie da segnalare, il sito è a vostra disposizione. Cordiali saluti, Piero Incagliati

  5. Piero Incagliati ha detto:

    Vi invito a leggere e se volete asd inviare notizie. Piero Incagliati

  6. vittoria ha detto:

    Vittoria Sangiorgio

    Donne di Licia
    Viaggio tra le donne turche
    Donne di Licia. Viaggio tra le donne turche è la narrazione delle estati trascorse presso le famiglie contadine di un villaggio della campagna licia, una regione al sud del paese anatolico che attraverso uno sguardo intenso e partecipato mostra una Turchia poco nota al turismo convenzionale. L’esperienza soggettiva dell’autrice indaga nei tratti le luci, le ombre, le sfumature, i contrasti e l’ambiguità del vivere quotidiano alla ricerca del vero volto della vita. Ne emerge una Turchia umana, semplice, coinvolgente, fatta di piccoli gesti quotidiani e di tradizioni femminili ancestrali che ancora oggi sopravvivono mantenendosi intatte e vitali, nonostante l’incalzare della modernità e dell’Europa.
    Vittoria Sangiorgio, insegnante, nasce a Monza e vive in Brianza. La sua grande passione per i viaggi l’ha portata nel corso di questi anni in giro per il mondo, e da 20 anni in Turchia. L’amore per questa terra l’ha spinta a diplomarsi in lingua e cultura turca all’ISIAO di Milano.

    Collana “Gli Emersi -Narrativa”
    pp.252 €14,00
    ISBN 978-88-6498-197-0

    I librai, che intendono avere i libri della Aletti Editore, possono ordinarli direttamente utilizzando il fax ordini 0774/357673 o inviando una e-mail all’indirizzo info@alettieditore.it

    I titoli possono essere ordinati, per mezzo del codice ISBN, presso le librerie italiane che utilizzano il catalogo Alice – CD Rom, indicando il nome dell’autore e il titolo dell’opera.

  7. Alla cortese attenzione del Direttore
    Ibrahim Suglun

    Reggio Emilia, 22 giugno 2010

    Eg. Dott. Suglun,

    vorremmo sottoporre alla sua attenzione una novità del catalogo Diabasis. Ponti sull’Egeo. Viaggi e storie tra Grecia e Turchia, di Claudia Berton, è un reportage dai luoghi dell’oriente a noi più prossimo (Tracia, Macedonia, Anatolia, antica Rumelia), eppure a noi quasi sconosciuto quanto ai suoi tesori e al suo patrimonio storico, paesaggistico e artistico. Questo libro di viaggi racconta alcune delle vicende più significative riguardanti i popoli che abitano le aree bagnate dall’Egeo, ovvero da un mare che tanta parte ha avuto, e ha, nell’immaginario e nella storia occidentale. Tra gli avvenimenti raccontati, spicca la dolorosa storia dei profughi greci, ai quali fu impedito il ritorno nelle proprie case in Asia Minore, dopo la firma del trattato di Losanna del 1923, che sanciva la fine della guerra tra Grecia e Turchia.

    L’autrice, Claudia Berton, ha insegnato a lungo Lingua e Letteratura inglese, prima di dedicarsi alla letteratura di viaggio nei paesi mediorientali e islamici, che ora è diventata la sua passione principale e l’oggetto dei suoi libri più recenti.

    Saremmo lieti, se lo desidera, di inviarle una copia omaggio del volume all’indirizzo che ci indicherà, sperando che il libro possa trovare visibilità nelle pubblicazioni e nelle attività da lei curate.

    Colgo l’occasione per porgerle cordiali saluti, anche da parte del Direttore di Diabasis, Dott. Alessandro Scansani.

    Matteo Loreti
    Ufficio Stampa

  8. claudia berton ha detto:

    Sono una scrittrice e ho appena pubblicato per l’editore Diabasis un libro intitolato PONTI SULL’EGEO (Viaggi e storie tra Grecia e Turchia). Mi piacerebbe presentarlo alla vostra associazione: mi mandate un vostro e-mail per un contatto? Grazie, Claudia Berton

  9. Salve vi segnalo il nostro libro su Osman Hamdi e sulla città di Istanbul. Cerchiamo luoghi dove fare delle presentazioni del libro.
    Tutte le informazioni le trovate sul sito
    http://www.thetamerofistanbul.org
    grazie
    Gianluca Costantini

  10. Aldo Ballestra ha detto:

    Gentili associati,
    abbiamo organizzato una uscita culturale sabato 23 ottobre 2010 con partecipazione libera e perchè non avvicinare le nostre culture.
    Incontro: alle ore 9.00 alla Muggina di Viganello, via Muggina
    Salita a piedi dalla Muggina alla Chiesa di Pazzalino a Pregassona, con visita della Chiesa e spiegazioni storiche culturali
    Discesa su villa Costanza con visita e quindi rientro alla Muggina previsto circa per le 11.30-12.00 Aperitivo gratuito offerto dalla locale sezione PLR di Viganello
    La gita è libera e aperta a tutte le culture presenti in Ticino.
    Vi aspettiamo volentieri, volgiate divulgare l’invito.
    Per ragioni organizzative annunciarsi entro 13 ottobre a AB Fiduciaria Dr.Aldo Ballestra 091 972 72 40 oppure via e mail al aldoballestra@bluewin.ch
    aldoballestra tutto minuscolo senza punto e con la doppia LL
    Vi aspettiamo numerosi sarà una possiblità di incontro tra diverse comunità presenti in Ticino.
    Cordiali saluti
    Dr. Aldo Ballestra
    Presidente PLR Viganello

  11. Eleonora Leghissa ha detto:

    Nuovo titolo della collana Beit storia: dopo aver pubblicato monografie storiche dedicate ai paesi del centro-est Europa, Beit casa editrice si apre a nuovi orizzonti geografici proponendo una nuovissima storia della Turchia.

    L’idea di fondo rimane la stessa: far conoscere al pubblico italiano i paesi da poco entrati – o che attendono di essere accolti – all’interno dell’Unione europea.

    Un profilo sintetico della storia della Turchia e della cultura turca, a partire dalle sue prime testimonianze, risalenti al VII secolo d.C., fino ai nostri giorni, con particolare approfondimento degli aspetti religiosi, culturali, sociali ed economici sulla base dei più recenti contributi del dibattito storico.

    Come gli altri testi già pubblicati al’interno della collana anche questa storia della Turchia si presenta come un testo dall’alto valore scientifico, ma di facile approccio. Ad accompagnare il lettore nel corso dei secoli, oltra a una preziosa sezione illustrata, ci saranno materiali da consultazione quali cartine, tavole sinottiche e appendici riassuntive.

    Per qualsiasi richiesta di informazioni vi prego di contattarci a questo indirizzo mail o di telefonarci allo 040 5199075
    Cordiali saluti.

    Eleonora Leghissa

  12. bob salmieri ha detto:

    Spettabile Direzione,

    Il 2 marzo porteremo in scena un concerto dedicato al poeta dialettale Ignazio Buttitta e al poeta turco Nazim Hikmet

    Cordiali saluti

    Teatro Palladium

    Piazza Bartolomeo Romano, 8
    00154 Roma
    info: 06 57067761 – info@milagroacustico.com

    2 Marzo 2011 – Ore 21,00 – Ingresso 10 euro

    Arriva al Palladium la world music mediterranea dei Milagro Acustico, una straordinaria fusione di ritmi e melodie sospese fra il Bosforo e il canale di Sicilia.

    La formazione siciliana presenta, insieme ad alcuni musicisti turchi, il nuovo album “Sangu ru Poeta – ŞairinKanı” (CNI Music – Italy) nel quale i versi di Ignazio Buttitta e Nazim Hikmet, due delle più intense voci poetiche del Mediterraneo, trovano nuovi e attualissimi significati nella trasposizione musicale dei Milagro Acustico.

    Le evocative musiche originali che accompagnano i versi connettono culture popolari diverse ma contigue grazie all’utilizzo di strumenti appartenenti alla tradizione mediterranea, in particolare sicula e turca, come baglama, davol, ney, daf, tamburello, friscaleddu, kemencè, kanun. La danza, traccia un sentiero originale tra le culture popolari nostrane, mescolando danze del Mezzogiorno con il flamenco, la danza orientale e la danza rituale Sufi..

    “Sangu ru poeta” è un lavoro colto, raffinato, che con rispetto e generosità amplifica le voci dei diseredati, di quella “povira genti” raccontata dai due grandi poeti che hanno interpretato la disperazione di braccianti, giornalieri, soldati al fronte, dei ladri, degli assassini, dei morti. Poeti necessari ai nostri giorni per ricordare a chi non ha memoria, il nostro trascorso di emigranti e di sfruttati, destino identico a quello di migliaia di uomini e donne che dalle coste meno fortunate del Mediterraneo, cercano oggi di raggiungere il nostro paese nella speranza di un futuro migliore.

    ——————————————————————————–

    Patrizia NASINI – Voce
    Bob SALMIERI – Baglama, ney,sax soprano, friscaleddu, udu

    Andrea PULLONE – Baglama, chitarra classica, oud

    Simone PULVANO – Daf, bendir, riqq, darbuka, cajon

    Carlo COSSU – Violino

    Maurizio PERRONE – Contrabbasso

    Eda OZBAKAY – Voce, danza

    Sea Sun CARLOTTO – Fonico

    Ospiti:

    Gunay CELIK – Kanun

    Maurizio CATANIA – Voce

  13. Luca Torelli ha detto:

    Buongiorno, vorrei sapere se questa associazione offre corsi di lingua turca e se fosse possibile avere un recapito telefonico e/o un indirizzo mail per potervi contattare. Luca Torelli 0039029622213

  14. Andrea Cometti ha detto:

    Buongiorno,
    mi chiamo Andrea Cometti e vorrei sapere se e quando organizzate corsi per apprendere la lingua turca.
    Grazie e tre inchini Andrea

  15. alpaltinturk ha detto:

    Hello, is the Association still alive? Last message sent on feb2011, i was wondering if everything is OK.
    We’re a group of Turkish students in Como. We would be grateful if you cooperate with us and share your invaluable experience.

    Merhaba, iletişimde adres/mail vs. göremedim, buradaki (CO, IT) projelerimizle ilgili sizinle görüşmek istiyoruz,
    LCV,

  16. Derya Toun ha detto:

    Merhaba,
    sono Derya Tosun. Ho origini turche grazie a mio padre Zafer. Sono nata e ho vissuto per 7 anni a Berlino, poi mi sono trasferita a Roma, dove attualmente ancora vivo. Baba ,invece, vive ormai definitivamente ad Ankara.
    Ho 25 anni e solo ora ho ben capito che le radici sono importanti.
    Purtroppo non ho ancora ben capito quale sia la mia strada, soprattutto lavorativa.
    Mi piacerebbe molto ,pero’ ,poter comunicare con persone turche che sono in Italia e magari hanno una storia simile alla mia.
    Il confronto , se fatto con rispetto ed educazione, credo sia molto costruttivo.
    Lascio la mia email : deryat18@hotmail.com

    Buona giornata a tutti.

    Derya Tosun

  17. Elena Er ha detto:

    Necessito qualcuno che certifichi che una traduzione fatta dal turco al tedesco sia corretta. Tale documento sarà da presentare all’ufficio di stato civile. Prego contattarmi su elena.er@notleg.ch

  18. Muge melissabilginer ha detto:

    Salve e Merhaba sono Muge melissa ho origini turche sono nata e vissuta a Istanbul poi mi sono trasferita ( 28 anni fa) in sicilya (capo d’orlando me) attualmente ancora vivo .se qualcuno necessità che certifichi un traduzione fatta dal turco o semplicemente corso per apprendere la lingua turca …..ecco mi☺️Lascio lamia email.
    Bilginer.melissa@gmail.com Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...